Presentazione


Aggregatore d'analisi, opinioni, fatti e (non troppo di rado) musica.
Cerco

martedì 6 giugno 2017

Parigi. Colpito ancora una volta un poliziotto. Panico a Notre Dame


Parigi. Ancora una volta l’obiettivo di un “lupo solitario”, è stato un poliziotto. E’ stato un pomeriggio di panico a Notre Dame dove un uomo ha cercato di colpire con un martello un poliziotto ma è stato ferito e poi neutralizzato da un altro poliziotto che gli ha sparato. Il suo stato di salute è definito ‘preoccupante’. L’uomo è di origine algerina e vive nella Val d’Oise. Questa è una prima e provvisoria ricostruzione e bilancio di quanto è successo. La polizia ha invitato tutti a evitare la zona, una delle più frequentate dai turisti nella capitale francese, e sono state dispiegate le unità speciali anti-terrorismo.

Dopo l’aggressione, 900 persone circa sono rimaste bloccate all’interno della cattedrale di Notre Dame. La polizia ha chiesto ai turisti di sedersi e non lasciare la cattedrale. Nel frattempo la procura antiterrorismo ha assunto il caso sotto la sua giurisdizione e aperto un’inchiesta sui fatti.

Secondo quanto riferisce il quotidiano francese Le Figaro, l’uomo che ha aggredito un agente di guardia a Notre Dame di Parigi aveva minacciato gli uffici della Prefettura di Polizia, che si trova accanto alla cattedrale, prima di entrare in azione. L’intera zona è stata circondata dalle forze di sicurezza. I visitatori presenti all’interno della chiesa sono stati invitati per il momento a non uscire.

In copertina la foto di Nancy Soderberg scattata dentro la chiesa di Notre Dame

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento