Presentazione


Aggregatore d'analisi, opinioni, fatti e (non troppo di rado) musica.
Cerco

giovedì 27 marzo 2014

Messico, il treno della morte

Un documentario in presa diretta, in molti passaggi decisamente sconvolgente, girato e montato da Andrea Spotti.

"La Bestia" è un treno merci che parte dal Centro America e arriva fino alla frontiera messicana con gli Stati Uniti. Ogni anno circa 200 mila centroamericani vi salgono sopra per raggiungere la frontiera e da lì cercare di entrare negli Stati Uniti. Durante il viaggio sono vittime di estorsioni, rapine, violenze, sequestri, menomazioni, maltrattamenti, insulti e persino di morte: delinquenti e narcotrafficanti da un lato e polizia messicana di frontiera dall'altro si incaricano di rendere loro la vita impossibile. Spesso gli abitanti delle zone che attraversano li trattano male. Molte donne migranti vengono stuprate. Ma ci sono anche delle persone solidali, come Las Patronas, che danno loro cibo, acqua, vestiti o alcuni centri di accoglienza che offrono loro ristoro o anche solo un letto per qualche notte.

Sottotitolato in italiano da Rosalba Piazzi.



Al posto della solita americanata o del reality/talent show straccione, guardatevi sta roba qui.

Nessun commento:

Posta un commento