Presentazione


Aggregatore d'analisi, opinioni, fatti e (non troppo di rado) musica.
Cerco

martedì 30 gennaio 2018

Le mancate promesse dei tecnici

RAI Radio Uno – 26 gennaio 2018 – A proposito di annunci inverosimili dei partiti, c’è da ricordare che anche i tecnocrati a volte fanno promesse che non riescono poi a mantenere. Il governo Monti, per esempio, promise che con i sacrifici dell’austerity avremmo ridotto i tassi d’interesse e avremmo visto diminuire il debito. In realtà le cose sono andate all’opposto. A ben guardare, questa non è un’anomalia italiana. Numerose ricerche, realizzate persino da esponenti di vertice del FMI, rivelano che nel corso della storia gli episodi prevalenti di riduzione del debito pubblico non sono associati alle politiche di austerity ma sono collegati piuttosto a politiche “eretiche”, fondate su tassi d’interesse reali negativi e vere e proprie ristrutturazioni del debito. Giorgio Zanchini intervista l’ex ricercatore del FMI ed ex commisario alla spending review Carlo Cottarelli e l’economista Emiliano Brancaccio dell’Università del Sannio.

Nessun commento:

Posta un commento